Grande successo per Progetto VISS in piazza

Grande successo per le serate in piazza dello stand itinerante del Progetto VISS in collaborazione con le Forze dell'Ordine e il 118, centinaia di persone hanno partecipato alle attività proposte.

Le tre manifestazioni ospitate dai comuni proponenti il progetto, se pur completamente diverse, per location e tipologia di utenza (la prima a Maracalagonis ospiti di una manifestazione sportiva, la seconda a Quartu Sant'Elena all'uscita di un locale, e la terza a Villasimius in piazza), hanno confermato che la sinergia tra risorse e competenze diverse puo' portare al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Punto di forza di queste tre giornate è stata la sinergia tra le Forze dell'Ordine e lo Staff VISS che mettendo a disposizione della cittadinanza le proprie competenze specifiche hanno risposto alle domande di quanti si sono presentati allo stand e hanno mostrato grande interesse verso il tema trattato e l'iniziativa proposta.

VISS è un grande e importante progetto che ha bisogno della forza e della competenza di tutti noi.

Il riscontro avuto dalla cittadinanza è stato molto positivo, abbiamo trovato grande entusiasmo, accoglienza, curiosità iniziale che si è trasformata poi in voglia di sapere.

Le pattuglie della Polizia Municipale, della Polizia Stradale e dei Carabinieri hanno messo a disposizione dei cittadini che volevano sottoporsi l'alcol test, li hanno informati sui pericoli e le conseguenze di una guida in stato di ebrezza.

E' stato bello vedere l'interazione tra Forze dell'Ordine e i cittadini, una volta tanto non intimorite dalle divise, ma interessate a quanto veniva loro mostrato e spiegato.

Gli operatori del 118 hanno una condotto simulazioni di primo intervento di soccorso e rianimazione, mentre i Vigili del Fuoco hanno illustrato come si interviene in caso di incidente e mostrato le attrezzature di cui sono forniti, suscitando la curiosità soprattutto dei bambini.

Un momento toccante della serata è stato l'intervento degli operatori delle Forze dell'Ordine con le loro testimonianze di incidenti stradali tragici a cui hanno assistito durante la attività di servizio.

E' emerso con grande rammarico che quasi sempre la causa di questi incidenti è il risultato di comportamenti pericolosi da parte di guidatori (alcol, distrazione, stanchezza, velocità..) che hanno poi portato alla perdita di vite umane.

L'intervento di un giovane vivo per miracolo inseguito ad un brutto incidente stradale a causa della guida in stato di ebrezza, ha commosso i presenti che hanno assistito alla sua testimonianza.

Nello stand allestito con striscioni e i manifesti della campagna sono stati proiettati una serie di video sulla campagna e sulla sicurezza stradale,distribuiti volantini e date informazioni sul progetto e sulla guida responsabile.

Attrattiva dello stand VISS sono stati 2 manichini (uno rapresentante un ragazzo e l'altro una ragazza) che rappresentavano l'autista designato ( autista sobrio) scelto a inizio serata dal gruppo. Una figura fondamentale nel gruppo di amici che decide di esagerare nel fine settimana.

Il secondo manichino una ragazza in evidente stato di ebrezza che verrà riaccompagnata a casa dal guidatore designato che durante la serata non ha fatto uso di alcolici.

Possiamo dire che sono state tre giornate di successo e ci riteniamo fortemente soddisfatti per i risultati ottenuti, successo che ci spinge a fare di più e meglio.

Pubblicati i nuovi video proiettati in tali occasioni sul canale YouTube di Progetto VISS

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 3